Ai sensi della normativa GDPR ti comunichiamo che questo sito utilizza Cookie Tecnici per mantenere la tua sessione attiva e per garantire la sicurezza delle operazioni di acquisto. Inoltre utiliziamo il servizio Google Analytics per monitarare il numero di utenti online e alcuni dati di navigazione anonimi. Puoi rifiutare l'utilizzo del servizio analytics mentre l'eventuale rifiuto dei cookie tecnici potrebbe rendere il sito inutilizzabile
Accetto l'utilizzo di cookie tecnici per il funzionamento del sito
Accetto i termini del servizio Google Analytics
    Prezzi IVA Inclusa

    Allegati
    Scheda di sicurezza:
    Scheda tecnica:
    Sconto: 25%
  1. FONDO K7 PER VETRORESINA, OSMOSI E METALLO 2K KG.1
    [Codice Prodotto: J-A70433]

    Peso specifico
    1200
    Limite COV
    380

    Prezzo:
    28.67Eur
    21.50Eur

    Resa al Kg.
    5 - 7 M²
    Diluizione
    5-10%
    Applicazione
    1 ciclo
    Supporto
    Ferro, Acciaio, Zinco, Vetroresina

    FONDO/PRIMER VETRORESINA è un primer bicomponente a lunga esposizione,  per la prevenzione dell’osmosi in ambiente marino o supporti di piscine in vetroresina. La soluzione ideale per risolvere le problematiche

    K7 Fondo per vetroresina e osmosi

    FONDO/PRIMER UPE-V JA70443 è un primer bicomponente a lunga esposizione, per cicli su ferro, acciaio, vetroresina e gelcoat, per la prevenzione dell’osmosi in ambiente marino o supporti di piscine degradate. Smalto epossivinilico bicomponente dotato di ottimo aspetto e distensione ed elevata verticalità. E’ particolarmente indicato per la verniciatura di manufatti e impianti sottoposti alle aggressioni di agenti chimici o in ambienti particolarmente umidi dove è richiesta una certa facilità di manutenzione.

    Fondo primer K7 è bicomponente, adatto come primer per ciclo piscina con problema di osmosi. Il ciclo prevede la finitura con prodotti poliuretanici, clorocaucciù o alla pliolite.

    Può essere utilizzato come fondo primer di alta qualità a lunga sosta per ogni tipo di supporto; come acciaio, vetroresina, alluminio e legno e come primer per poliuretanici o cicli epossidici, pliolite e smalti al clorocaucciù

    Si adopera in problematiche per combattere la formazione di osmosi, cicli di vasche in vetroresina come fondo di ancoraggio. IL PRODOTTO RICHIEDE UN APPLICATORE ESPERTO.

    Applicazione: ad airless con ugello da 1,6 / 1,8, rullo e pennello, diluizione con diluente epossidico o nitro al 10-20-25%, applicazione 5, 7 m² al kg in misura di 60-80 micron.

    CATALISI: 10% in peso

    DILUIZIONE : Diluente epossidico o nitro al 10-20-25 %

    POT LIFE: 16 ORE a 20 C° 

    PESO SPECIFICO: 1,233-1.374 

    ESSICCAZIONE : 

    Fuori polvere 30-40 minuti

    Secco al tatto 2-3 ore

    Secco in profondità 12 ore

    Accelerato a forno 30-50' **

     

    Trattammento supporti: sgrassaggio con solvente o sgrassanti alcalini, fosfosgrassaggio, sabbiatura: per la verniciatura di leghe leggere utilizzare sgrassanti o mordenzanti consigliati dalle case produttrici, quindi dare una mano di primer epossivinilico

    RAPPORTO DI MISCELAZIONE IN VOLUME BASE: A + B CATALIZZATORE: 10%

    Modalità di applicazione: gli smalti epossivinilici della serie JA70433 possono essere applicati a spruzzo (pistola a tazza, airless,mistoaria), a pennello oppure a rullo.

    DFT consigliato: 60-120 μm

    Per una corretta essiccazione si consiglia di applicare il prodotto a temperatura maggiore di 15°C e umidità relativa inferiore a 65-70%.

    I prodotti epossivinilici vengono utilizzati all’esterno per la loro maggiore resistenza allo sfarinamento e per la loro riverniciabilità,

    Trattamenti successivi: affinchè la mano a finire di finiture aderisca perfettamente al fondo epossivinilico è necessario applicarla entro le 24 ore; per tempi più lunghi è consigliata la carteggiatura del fondo (se cristallizza).

    TINTE : Bianco, Nero, Azzurro ed altri colori su richiesta

    CONFEZIONI : Kg.4+0,400– Kg.1+0,100 ED ALTRE MISURE

    CONSERVAZIONE: Conservare in luogo fresco, asciutto e ventilato

    RACCOMANDAZIONI:

    Prima di procedere all’applicazione, assicurarsi che il supporto sia perfettamente asciutto e stagionato e sia perfettamente ancorato al substrato, non presenti sporco, unto, contaminazione da muffe, funghi, batteri, sali o quant’altro possa compromettere l’adesione o la buona riuscita del lavoro. Conservare gli imballi al riparo dal gelo (minimo + 5°C) e in luogo fresco, asciutto ed al riparo dal sole. Utilizzare il prodotto a temperatura ambientale e del supporto compresa tra + 8°C e + 35°C e con umidità relativa non superiore al 75%. Evitare che l’essiccazione avvenga a temperatura dell’ambiente e del supporto inferiore a + 5 °C.

    PREPARAZIONE DEL PRODOTTO:

    J-A70433  miscelare accuratamente il composto A+B addizionare la percentuale di diluente epossidico in misura del 10-25% eseguendo un test di prova, girare la miscela delicatamente.

     

    MODALITA’ APPLICATIVE GENERALI: applicare su supporti sani, asciutti e puliti. Carteggiare il supporto con rotorbitale a grana 120/150, applicare una mano di fondo  J-A70443. Stuccare eventuali crepe e fessure con stucchi epossidici bicomponenti. In caso di superfici molto ruvide e irregolari e/o con presenza di microlesioni si consiglia di livellare preventivamente ed eseguire la dovuta carteggiatura del supporto.

    INCOMPATIBILITA’:

    I supporti trattati con alcuni fondi epossidici, (si consiglia un posatore esperto) possono creare problemi di distacco del film se non carteggiati prima di sovrapporre il Primer K7. La reazione su questi supporti può provocare la fuoriuscita di bolle e distacco (problematiche soggette ai tempi di copertura tra fondo/finitura). Si consiglia di trattare il supporto con abrasivi fine per eliminare fondi cristallizzati o spellicolanti. Lavare, asciugare eliminare polveri dai supporti prima di verniciare

    I supporti con umidità in controspinta possono creare problemi di varia natura, la classica problematica è la fuoriuscita di bolle e spellicolamento. Si consigliano interventi di restauro periodici

    Nota per l’utilizzatore:

    Le informazioni contenute in questa scheda si basano sulle conoscenze disponibili presso di noi alla data dell’ultima versione. L’utilizzatore deve assicurarsi della idoneità e completezza delle informazioni in relazione allo specifico uso del prodotto. In caso di lavorazione dei nostri prodotti, sarà il cliente stesso ad assumersi la responsabilità del rispetto di tutte le norme di legge e sicurezza. Si consiglia di abilitare i cantieri dopo i controlli del direttore dei lavori che ne determina l'abilitazione e la sicurezza per l'uso pubblico.

    Non si deve interpretare tale documento come garanzia di alcuna proprietà specifica del prodotto. Poichè l'uso del prodotto non cade sotto il nostro diretto controllo, è obbligo dell'utilizzatore osservare sotto la propria responsabilità le leggi e le disposizioni vigenti in materia di igiene e sicurezza. Non si assumono responsabilità per usi impropri.

    VOCE DI CAPITOLATO: Applicazione di J-A70443, fondo per vetroresina e osmosi, per il trattamento di vasche e supporti in uno/due strati, carteggiare e trattare il supporto con finitura idonea in due strati. Il prodotto è applicabile a spruzzo o rullo.

    AVVERTENZE:

    Si consiglia di leggere attentamente la scheda di sicurezza del prodotto prima dell’utilizzo.

     

    .

    Laboratorio 02/05/2018

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno aquistato anche

altro
Tavolozza
Tavolozza RAL Tavolozza NCS
Produttori
Info sul produttore
Inserisci la tua mail:




Metodi di pagamento
(Compaynet) Metodi di pagamento
Carte di Credito
Banner Preventivo sinistra

Copyright © 2020 MONZO PAINT SAS (JUMBOPAINT)
  Trattamento privacy GDPR   |  Condizioni d'uso |   |  Gestione e Copyright

Aggiornato by OBSistemi Il nostro canale youtube Pagamenti tramite Paypal

6493

Clienti

6757

Ordini