1. FINITURA IGNIFUFA ACQUA KG.5 SL418-30 TRASPARENTE KG.5
    Prezzi IVA Inclusa

    Allegati
    Scheda tecnica:
  2. FINITURA IGNIFUFA ACQUA KG.5 SL418-30 TRASPARENTE KG.5
    [Codice Prodotto: REM-SL415-30]

    Peso specifico
    0
    Limite COV
    0

    Prezzo:
    88.45Eur

    Resa al Kg.
    Consumo 300 gr. al m²
    Diluizione
    3% acqua
    Applicazione
    2 strati da 150 gr. al m²
    Supporto
    Legno, porte

    VERNICI IGNIFUGHE AD ACQUA FONDO FINITURA IGNIFUFA SL415-30 TRASPARENTE / REMMERS VERNICI IGNIFUGHE PER LEGNO, VERNICE IGNIFUGHE PER LEGNO

    Vernice ignifuga fondo finitura KG.5 monocomponente trasparente per superfici in legno. 

    SCHEDA TECNICA IGNIFUGO A CERTIFICAZIONE CEE SL 418/30 SCHICHTLACK

    Rivestimento ignifugo  AQUA SL-418/30 SCHCHTLACK INCOLORE a base acqua monocomponente.

    Prodotto ignifugo trasparente ad alta resistenza chimico fisica per legno a poro aperto e poro chiuso.  Si verniciano legni in massello, multistrato, opere portanti e legni in Mdf. Ottimo per la produzione di mobili e rivestimenti di pareti, arredamenti d'interni, interni in hotel, agriturismo, strutture alberghiere dove è richiesta la normativa di Certificazione Classe uno.

    Si applica con estrema facilità. Applicare preventivamente un impregnante a base acqua per la saturazione del legno, dopo 12 ore applicare uno strato di vernice SCHICHTLACK, dopo 12 ore applicare il secondo strato di SCHICHTLACK consumando sempre 150 grammi per strato.

    Si raccomanda l’uso a temperatura asciutta sopra i 12 c°. applicazione a pennello, rullo o spruzzo

    Certificato Ignifugo in classe europea.

    Applicazione n.2 strati

    Resa: grammi 150 al mq. (applicare 2 strati) Totale uso grammi 300 al mq.

    VERNICI IGNIFUGHE ALCUNE CONSIDERAZIONI

    Il legno è il materiale che più di altri è in grado di dare carattere ad uno spazio. Ma è anche un materiale che, in caso di incendio, può bruciare in fretta. Ecco perché l’utilizzo di vernici ignifughe può rappresentare una soluzione ideale per mantenere elevati standard di sicurezza senza perdere di vista l’aspetto estetico e il design.

    Le vernici ignifughe infatti permettono di ritardare la combustione del legno anche grazie alla creazione di uno strato protettivo quando le fiamme entrano a contatto con i nostri elementi in legno (sono dette anche vernici intumescenti, appunto).

    In base all’essenza del legno e alla sua densità, possiamo categorizzare il legno in base alla sua carbonizzazione prendendo a riferimento l’Eurocodice 5:

    • legno dolce, incollato e laminato: 0.65 mm/minuto;
    • pannelli in derivati del legno: 0.9 -1.0 mm/minuto;
    • legno duro, avente densità di almeno 450 kg/mc: 0.5mm/minuto.

    Solitamente, i risultati migliori si ottengono utilizzando le vernici ignifughe su legno grezzi, perché più capaci di assorbire il prodotto e perché non è stato trattato con nessuna sostanza in grado di alterare le proprietà chimiche della vernice stessa.

    Che si decida di applicare la vernice ignifuga a rullo, a pennello, a spruzzo o a pressione, l’importante è che questa risponda ad alcune caratteristiche come la facilità di posa in opera, la bassa necessità di manutenzione, la stabilità e la resistenza alle variazioni di temperatura e la possibilità di essere ripristinata nel tempo.

    Le vernici ignifughe della nostra gamma sono vernici intumescenti a base d’acqua, adatte a qualsiasi tipo di legno.

    Per essere applicate non necessitano di particolari accortezze, se non quella di impiegare l’esatta grammatura per la superficie scelta: non è detto che a grammatura maggiore corrisponda una protezione più alta.

    Il vantaggio della scelta di una vernice ignifuga a base d’acqua, poi, sta tutto nel fatto che non solo la fase di essiccazione è più rapida, ma anche l’aspetto estetico e quindi l’impatto della vernice all’esterno è decisamente più naturale rispetto a quelle a solvente.

    Con il dettaglio – non trascurabile – della protezione dalle fiamme!

    Le normative antincendio prevedono numerose certificazioni a seconda

    della tipologia e del posizionamento del supporto da verniciare.

    Alcuni supporti sono inclassificabili in considerazione del loro alto grado di infiammabilità, ma per ciò che riguarda i materiali da costruzione che generalmente vengono utilizzati in una struttura, nella maggior parte dei casi possono essere certificati sia in reazione che resistenza al fuoco. Il prodotto che noi consigliamo alla clientela è la vernice AQUA SL-418/30, dotata di certificazione europea n. Classification report No. 2014 1071-K1-1 rilasciato il 20.01.2014, classificazione DIN EN 13501-1 (2010-01)

    Commenti
altro
Tavolozza
Tavolozza RAL Tavolozza NCS
Produttori
Info sul produttore
Inserisci la tua mail:




Metodi di pagamento
(Compaynet) Metodi di pagamento
Carte di Credito
Bonifico Bancario
Paypal
Postepay
Banner Preventivo sinistra

Copyright © 2019 MONZO PAINT SAS (JUMBOPAINT)
  Trattamento privacy   |  Condizioni d'uso |   |  Gestione e Copyright

Aggiornato by OBSistemi Il nostro canale youtube Pagamenti tramite Paypal